.

Note Biografiche

Mauro Borgotti nasce a Verbania nel 1964, vive ed opera a Mergozzo (VB). Pittore e grafico, da sempre attratto dai colori e dal paesaggio, negli anni ‘90 decide di frequentare gli atelier di affermati pittori impressionisti, per approfondire e perfezionare la tecnica. Grazie a loro scopre la magica armonia del lavoro eseguito sul posto , del dipingere “en plein air”. Ha esposto in varie collettive e personali in Italia, ottenendo ottimi riscontri dalla critica. Sue opere figurano presso collezioni pubbliche e private in Italia e all'estero. Ha ricevuto importanti premi e riconoscimenti partecipando a concorsi locali e nazionali.

Depliant 3 ante

La Natura nell'animo

Lo stretto legame venutosi a creare tra Borgotti e l’elemento paesaggistico ha sicuramente a che fare con le sue origini: egli infatti ha passato gran parte della sua infanzia in Valle Intrasca ad Aurano, uno dei piccoli comuni situati tra le sponde del Lago Maggiore e le porte della Val Grande. Questa è ben conosciuta a livello europeo dagli escursionisti come una delle valli più selvagge e incontaminate che si possa avere la fortuna di esperire. Emerge già da ciò come la pittura di Borgotti non possa che essere strettamente figlia di tali origini. Proprio questo rapporto emerge assolutamente centrale nelle opere dell’artista: l’uomo davanti a un panorama, non solo gode della visione, ma rivaluta il rapporto con il mondo che lo circonda. In particolare il mondo che è stato abbandonato, quello considerato “ai limiti della civiltà” e che viene riscoperto e riassaporato da una società che, sempre più nei decenni passati, ha inseguito le sirene della metropoli, considerandole alveo dei comfort contemporanei, ma in realtà spesso rivelatesi gabbia cementizia. Ecco così che l’arte paesaggistica di Borgotti può diventare una finestra per vedere un altro mondo spesso dimenticato e lontano, e assumere, perché no, una finalità sociale. [ … ]

Testo completo "La natura nell'animo"

Emozioni e colori nel paesaggio ossolano e del Lago Maggiore

Il tema di questo progetto e’ il paesaggio rappresentato in forma pittorica secondo una visione tradizionale, che segue la ricerca del motivo a stretto contatto con la natura, spesso dipinta dal vero. Lo Scopo del progetto è quello di valorizzare uno specifico territorio, quello ossolano e del Lago Maggiore, che ben si presta a tale scopo essendo ricco di scorci meravigliosi. Il paesaggio dipinto percorre la via che dal Lago Maggiore risale fino all’orizzonte delle valli dell’Ossola: Verbania, il canneto di Fondotoce e Feriolo; La valle Intrasca con i suoi alpeggi; La Bassa Ossola che dal Lago di Mergozzo risale la vallata ossolana; Macugnaga ed il Monte Rosa; Domodossola e dintorni; L’Alta Ossola con i suoi monti e torrenti caratteristici e la lontana Val Formazza. Infine la Val Vigezzo, la celebre “valle dei pittori”. Una mostra itinerante ha inizialmente portato le opere nei comuni della provincia del VCO e successivamente viaggerà nell’ hinterland milanese e novarese. In parallelo, un libro ideato in collaborazione con lo scrittore Enrico Rizzi, illustra e racconta il percorso paesaggistico. Il progetto e’ patrocinato dalla provincia del V.C.O., dal comune di Verbania e dal Parco Nazionale della Val Grande.

Testo "Presentazione Libro"

Dipinti su commissione

Eseguo dipinti su commissione con tecnica ad olio su tela o tavola. Le dimensioni variano da un minimo di cm 60 x 50 fino ad un massimo di cm 120 x 100. I principali soggetti trattati sono: paesaggio, ritratti, scene figurative.
Inizialmente si definisce la dimensione del dipinto ed il tipo di supporto. Nel caso di paesaggio ho realizzato diversi lavori dipingeno sul posto, dal vero, ritraendo case, baite, giardini o angoli di paese. Per altri soggetti è più indicato l'utilizzo della foto. In questo secondo caso è meglio avere diverse foto del soggetto (anche tante) per avere maggiori dettagli ed informazioni cromatiche.

Scheda lavori eseguiti

Calendario artistico 2021

E' possibile scaricare qui di seguito il calendario artistico 2021 in formato PDF. Ogni mese è illustrato da un dipinto eseguito ad olio su tela o tavola. Tutte le immagini sono narrate da specifiche didascalie che descrivono il luogo raffigurato. Per informazioni sul calendario cartaceo contattami senza impegno. Costo calendario 10 Euro.

Calendario 2021

SEGUI ANCHE SU